La Fattoria Sociale


L'Azienda agraria dell'Istituto è divenuta Fattoria didattica e sociale con Decreto del Direttore Generale ERSA n. 31 del 07.03.2016.

Dal 19 novembre 2018 è stata istituita una Unità Educativa Territoriale e quindi in Azienda vengono regolarmente ospitati, dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio, adulti con disabilità cognitive e fisiche con i loro educatori. Il numero di utenti massimo è di dieci.

Inoltre in Azienda sono attivate due borse lavoro con il servizio SIL di Pordenone.

Gli utenti vengono seguiti dal personale dell’Azienda sanitaria e della Cooperativa Itaca, con la supervisione di un tecnico aziendale.

La creazione della UET ha come finalità quelle di:

  1. promuovere all'interno dell'Istituto tecnico agrario un contesto di osservazione e collaborazione tra enti, utile alla creazione di percorsi di continuità tra scuola e territorio, di integrazione socio lavorativa o di inclusione sociale
  2. promuovere e valorizzare le abilità manuali delle persone partecipanti
  3. attivare e stimolare la relazione interpersonale in contesti diversi dal Centro diurno.

L'obiettivo è quello di ridurre gradualmente l'intervento dell'operatore e quindi di rendere gli utenti capaci di svolgere in autonomia una serie di sequenze che portino a:

  • compimento della consegna
  • confronto tra utenti e tra utenti e tecnici e/o operatori
  • acquisizione di nozioni in termini di sicurezza in attività lavorative.

Le attività che gli ospiti svolgono in Azienda sono:

  • semina, trapianto di piantine da orto, da bordura e ornamentali in serra
  • semplici operazioni di manutenzione delle aree verdi: aiuole, orto botanico, noccioleto
  • coltivazione di orticole in base ai principi di agricoltura biologica (orto ”DO RE MI FA l'orto”)
  • vendita dei prodotti orticoli e floricoli al mercato contadino che si svolge il giovedì mattina in piazza Garibaldi a Spilimbergo, supportati da un tecnico dell'Azienda, da un educatore e con la collaborazione, in alcuni periodi dell'anno, da studenti che frequentano l'Istituto.

Infine la Scuola collabora con le Fattorie sociali del territorio.

Do Re Mi Fa l'Orto